HomePreghiere

Preghiera per il combattimento spirituale

Like Tweet Pin it Share Share Email
Dio ristabilì Giobbe nello stato di prima, avendo egli pregato per i suoi amici; accrebbe anzi del doppio quanto Giobbe aveva posseduto. Tutti i suoi fratelli, le sue sorelle e i suoi conoscenti di prima vennero a trovarlo e mangiarono pane in casa sua e lo commiserarono e lo consolarono di tutto il male che il Signore aveva mandato su di lui e gli regalarono ognuno una piastra e un anello d’oro. (Gb 42, 10-11)

Padre celeste, vengo alla tua presenza con la lode, la venerazione e l’adorazione.
Grazie per aver mandato il tuo Figlio Gesù a donarmi vita, a donarmi perdono, a donarmi un posto nella tua famiglia.
Grazie per aver mandato lo Spirito Santo a guidarmi e a darmi forza nella mia vita quotidiana.
Padre celeste, apri i miei occhi, così che possa vedere la tua grandezza, la tua maestà, la tua vittoria a mio vantaggio.
Mi metto ora sotto la Croce di Gesù Cristo e mi ricopro col prezioso Sangue di Gesù. Mi circondo della luce di Cristo e affermo nel nome di Gesù che nulla interferirà con la realizzazione dell’opera del Signore nella mia vita.
Indosso l’armatura di Dio per resistere alle tattiche del demonio.
Sto ben fermo, con la verità cinta intorno ai miei fianchi e la giustizia come corazza.
Tengo in mano lo scudo della fede per spegnere i dardi infuocati del maligno.
Accetto che la salvezza di Dio sia il mio elmo e ricevo dallo Spirito la Parola di Dio da usare come spada.
Ti prego, Padre celeste, mostrami ogni modo in cui satana esercita un potere nella mia vita.
Ora lascio andare tutte quelle aree.
Qualunque zona, avessi ceduto a satana, ora me la riprendo e la metto sotto la signoria di Gesù Cristo.
Nel nome di Gesù Cristo rigetto le lusinghe e le seduzioni del male in tutte le sue forme e rifiuto di permettere al peccato di avere dominio su di me.
Rifiuto satana e tutte le sue opere e le sue promesse vuote.
Padre celeste, ti chiedo perdono per me stesso, per i miei amici, per i miei parenti ed antenati, per aver fatto affidamento su poteri che si oppongono a Gesù Cristo.
Rinuncio ad ogni apertura all’occulto, a tutte le false adorazioni e a tutti i benefici delle arti magiche.
Rinuncio ad ogni potere diverso da Dio e a ogni forma di venerazione che non offra vero onore a Gesù Cristo.
Padre amorevole, fa che le acque di purificazione e di guarigione del mio battesimo rifluiscano attraverso le generazioni per purificare il mio albero genealogico dalla contaminazione.
Grazie, Signore, perchè mi liberi. “…in tutte queste cose noi siamo più che vincitori per virtù di colui che ci ha amati” (Rm 8,37).
Amen.

(tratto dal libro “Preghiere per ottenere la Liberazione, la Guarigione e la Consolazione” ed. Shalom , per informazioni clicca qui)

Comments (0)

Lascia un commento